#MercoledìDeiSensi: Ascolta il mio cuore – Stefania Prato

5-senses-main-foto

Eccomi qui a guardare il rumore del mare seduto sulla panchina dei ricordi…
Si, ho detto guardare, perchè a volte i suoni si possono solo osservare.
Immaginare d’ascoltare l’ infrangersi delle onde che frastagliano le coste e provare a costruire nella memoria un suono che richiami quel meraviglioso ondulare.
A volte mi soffermo a sognare come sarebbe parlare al telefono, udire la voce di qualcuno che invoca il tuo nome; eppure io non conosco neanche il timbro della mia.
Rifletto sulle vibrazioni, socchiudo le mani intorno alla mia gola e percepisco i fremiti: forse sto urlando o solo parlando, ma mi rendo conto che il tremolio varia ogni volta; di certo so quello che sto dicendo e così mi concentro con tutti i pensieri per sentire che palpito ha la parola Amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *