Carillon di primavera – Sara Bortoluz

Carillon di primavera – Sara Bortoluz
Le tende giallo-ocra ricamate con delicate rose dalle tenui sfumature arancio orlavano l’ampia finestra che si spalancava come un occhio curioso sulla vastità della campagna russa. Il sole naufragava all’orizzonte nel suo mare di fuoco, svanendo lentamente tra veli di nuvole vermiglie. Gli ultimi raggi dorati prima del crepuscolo si facevano strada tra vetri e tendaggi gettando pennellate dorate q...
Di più

Linee sottili – Elena Fiorentini

Linee sottili – Elena Fiorentini
C’è una linea incredibilmente sottile tra l’essere solitari e l’essere soli, così come c’è una linea incredibilmente sottile tra il sentirsi soli e il credersi solitari. Le linee sottili, nella vita, sono tante: il vero discrimine nelle cose non sono le differenze spiccate, di quelle ve ne sono poche. In quanto esseri umani custodiamo dentro di noi la tesi e l’antitesi, immersi in una furiosa ric...
Di più

La vera storia di Jonathan Crown – Monica Vagni

La vera storia di Jonathan Crown – Monica Vagni
Jonathan Crown non era mai stato un grande credente nella religione e nella vita. Aveva sempre fatto di testa sua, a volte sbagliando. Viveva da solo in una zona dimenticata del Messico, nella quale l’acqua era cristallina e la maggior parte dei villaggi circostanti erano abitati da pescatori. La sua famiglia era originaria di New York, ma si era trasferita lì quando era ancora piccolo. Ogni c...
Di più

Un universo di sogni – Sara Bortoluz

Un universo di sogni – Sara Bortoluz
Il fuoco del caminetto rischiarava la stanza in quella fredda mattina d’autunno. Le fiamme arancio-oro proiettavano tremuli riflessi sulle pareti lignee e sui vetri delle piccole finestre accendendoli di innumerevoli bagliori sfumati, quasi essi fossero popolati da minuscole creature luminose ed eteree. Svetlana sedeva su di uno sgabello di legno. I suoi grandi occhi neri scrutavano il cielo scur...
Di più

Eva – Maria Elena Benedetti

Eva – Maria Elena Benedetti
Eva sapeva adattarsi bene alle situazioni che la vita le metteva di fronte; se fosse stata un animale o una qualche altra forma di vita preistorica, Eva sarebbe sopravvissuta al Big Bang, all’era glaciale e a qualsiasi altra catastrofe naturale. Sapeva essere la persona giusta in ogni situazione, la persona che in quel momento dovevi avere al tuo fianco. Anzi, non sapeva, ma poteva. Era come un...
Di più