I Collaboratori

Gianluca Massimini è nato a Pescara nel 1974. Dopo gli studi universitari ha svolto varie attività, vivendo per qualche anno a Bologna e successivamente a Vicenza, città nella quale risiede tuttora. Ha pubblicato molti racconti su rivista (Paradiso degli Orchi, Versante Ripido, Critica Impura, Fralerighe) e le raccolte Eravamo insieme (2010) e Che cosa siamo, che cosa non siamo (2015). Ha ideato e promosso con la collaborazione della community Emergenza Scrittura l’indagine Lo statuto del racconto, una ricognizione tra scrittori, critici ed editor sulle potenzialità del racconto e su quanto possa fare per l’oggi, per la nostra società, che ha preso la forma di una rubrica a cadenza settimanale a partire dalla fine di ottobre 2015.

*

CHE COSA SIAMO NARCISSUS

Che cosa siamo, che cosa non siamo

Come accade spesso in amore, quando in una coppia la passione si fa da parte per lasciare il posto all’affetto dopo tanti anni di convivenza, anche tra Lisa e Paolo con l’andare del tempo erano cambiate molte cose e dopo i primi momenti folgoranti in cui l’ardore l’aveva fatta da padrone, rallegrando e conducendo lietamente i loro giorni senza freni e ipocrisie, quel fuoco esuberante e mai sazio e che mai trovava pace a poco a poco s’era spento, lasciandoli solo con la gioia di rimestare ogni tanto col bastone tra le ceneri crude.

Raccolta di racconti edita nel 2015. Disponibile in versione ebook (Narcissus Italia) in tutti i bookstores on line. Può essere acquistato direttamente qui.

Disponibile in versione cartacea (Lampi di stampa) in tutte le librerie italiane e i bookstores on line. Può essere acquistato direttamente qui.

ERAVAMO INSIEMEEravamo insieme

Ora scendono insieme per l’antico ed arduo greto, lungo il sentiero. Si inoltrano attenti tra il ricco fogliame, tra gli arbusti folti ed irti. Li lambiscono da ambo i lati i faggi e i grossi lecci assaliti dai rovi, le cui figure adunche e snelle ne emergono a stento. È l’ora ormai tarda del giorno in cui il sole, già basso all’orizzonte, ne esalta il profilo, filtra e occhieggia tra i rami ozioso, frugando tra gli spazi e le ombre, indorando le foglie. E tutto è calmo laggiù, di una pace serafica, cullato dal ronzare assiduo e monotono delle cicale schiantate dal caldo, mentre qualche fringuello in volo di ramo in ramo a volte li desta.

Raccolta di racconti edita da Narcissus Italia nel 2015 (già Lampi di stampa nel 2010 con il titolo L’età dell’amore). Ebook disponibile in tutti i bookstores on line. Può essere acquistato direttamente qui.