Erba dorata – Alessandra Scubla

Una nuvola coprì il sole per un istante, spingendo i due giovani a guardare il cielo. Si erano concessi un pomeriggio di assoluta libertà e abbandono. Lei, si era tolta le scarpe e passeggiava a piedi nudi sull'erba arida. Lui, se ne stava sdraiato a pancia in su a guardarla sgambettare come una bambina al suo primo giorno di vacanza. Un'altra nuvola prese posto in cielo e subito un'infinità di fresche gocce cominciò a dissetare la terra. Lei afferrò al volo le scarpe e, prendendolo per mano, co...
Di più

L’ultima alba – Alessandra Scubla

Senza titolo, Mirko Bresciani
Una volta, qualcuno mi disse che ci si innamora davvero una volta sola nella vita, che l'amore, quello vero, quello che stravolge testa e cuore, che ti toglie il fiato e che ti distrugge con la stessa intensità con cui ti concede la vita, lo si può provare con una persona soltanto, una volta soltanto. E la verità è che, quel tale, incontrato per caso su una banchina, in una notte d'estate tanto simile a questa, aveva ragione! Ho vissuto centinaia, forse migliaia di vite, ho avuto più uomini di...
Di più

Il banco vuoto – Alessandra Scubla

Sing me to Sleep, Mirko Bresciani
Accadde di mercoledì! Lo ricordo come fosse ieri. Quella notte, aveva piovuto a dirotto, eppure quel mattino non era rimasta alcuna traccia della furia notturna. L'aria fresca mi faceva accapponare la pelle, ma il caldo sole di fine maggio segnava l'imminente arrivo dell'estate. La giornata non prometteva nulla di esaltante comunque: interrogazione di latino in terza ora; i risultati del test di inglese in seconda ora e due lunghissime ore di educazione fisica prima di tornare finalmente a cas...
Di più

Sangue reale – Alessandra Scubla

Judy, Mirko Bresciani
La monaca attraversò la piazza del mercato a passo svelto. Ciò che le era stato rivelato, l'aveva messa in allarme e doveva impedire che un innocente cadesse vittima di quelle inutili e sanguinose guerre di potere che infestavano la sua amata terra. La smania di potere era sempre la stata la causa di morte e dolore; il desiderio di avere tutto il Paese adorante ai propri piedi aveva sempre causato più vittime che trionfatori. Sovrani uccisi nel sonno dalle amanti fedeli a un casato rivale; pri...
Di più

Guardian – Alessandra Scubla

Senza titolo, Mirko Bresciani
E' la prima cosa che ci insegnano, l'unica vera regola del nostro ordine, e io la sto infrangendo senza rimorso alcuno. Il nostro ordine è nato per vegliare su chi popola ancora la Terra, siamo un gruppo scelto di anime a cui non è ancora concesso il riposo eterno, perché i vivi hanno bisogno di guide silenziose che li aiutino nella vita di ogni giorno. Vegliamo dall'alto e interveniamo nell'ombra, senza mai mostrarci, senza esporci. Questo però è un caso eccezionale. Non posso starmene con ...
Di più