La prima cosa bella – Chiara Bernocchi

Di lui non ricordava il compleanno e neppure sapeva quando era morto, se lo era. “Ci sono persone che sono meno di niente… l’indifferenza per loro è già troppo” gli avevano detto. Sì, ma come si fa a “essere meno di niente” o a dare qualcosa di più dell’indifferenza? Lui la sentiva quella stretta allo stomaco che toglieva la fame, che montava in rabbia, in una fottutissima rabbia. Immaginava l’indifferenza come una logorante partita a scacchi dove vince il più bastardo e trionfa chi non ha nien...
Read More