Lontano dagli occhi – Cristina Casale (Contest1)

Panchina
Sono seduta sulla moquette e guardo vecchie foto. Mi è sempre piaciuto curiosare tra le vecchie foto. Ricercare parti di me nei volti degli altri, scovare momenti e scoprire che non tutti sono veri ricordi, ma costruzioni mentali. E' così che ti frega la memoria. Puoi giurare di essere stato in un luogo, ma in realtà non è così. Tutto è instabile nel passato. Il tempo conserva, ma non sempre restituisce le giuste verità. I momenti vanno lasciati dove si sono interrotti. Può rivelarsi un errore r...
Di più

I vincitori del Contest1 di #emergenzascrittura

Sandor Marai
All'inizio del progetto, per selezionare i primi autori che avrebbero collaborato con i loro scritti a Emergenza Scrittura, abbiamo proposto un primo contest. Limite: 2000 battute. «Nel corso del tempo tutto si conserva, però si scolorisce come quelle fotografie di un passato ormai lontano...  Poi un bel giorno un raggio di luce piove da qualche parte, e allora ritroviamo d'improvviso un volto.» L'ispirazione doveva venire da queste parole dello scrittore ungherese Sandor Marai che si ritro...
Di più