Il drago e la tigre – Daniele Viaroli

C’era una volta, nascosto nelle profondità del bosco, un villaggio di conigli, un luogo magico, in cui tutti vivevano in pace e armonia. Nonostante sopravvivere alle insidie della foresta, popolata da lupi, tigri e altri animali feroci, fosse un compito arduo, tutti collaboravano per far prosperare la piccola cittadina. Era una vita dura, di stenti, ma onesta e piena d’amore, in cui ogni coniglio dedicava l’esistenza alla protezione dei suoi simili. Un giorno, però, le cose cambiarono. Alcuni a...
Di più

Quando il sole fiorì – Daniele Viaroli

I fiori si sollevarono a porgere omaggio all’alba rovente, abbracciando la luce rosata coi loro petali variopinti. Erano un’infinità e coprivano per intero la vallata, da un lato all’altro, come un oceano di colori. Cullati dal vento leggero danzavano alla ricerca dell’abbraccio del sole, ignari di essere gli unici ad accogliere la vita con tanta gioia. Anche gli uomini si sollevarono a porgere omaggio all’alba, ma lo fecero indossando armature e sollevando lance. Migliaia di strali dorati occu...
Di più

Figli senza passato – Daniele Viaroli

Il mio nome è Jack e non sono nessuno. Per tutta la vita ho creduto d’essere un eroe, destinato a grandi imprese, nato per cambiare il mondo, ma ora, in punto di morte, mi rendo conto d’essere stato solamente uno dei tanti soldati partiti per il fronte per non tornare mai più. Quanti, come me, sono caduti nei deserti mediorientali con la bandiera americana cucita sul petto? E quanti soldati sono morti, dall’alba dei tempi fino ad oggi, per difendere i valori e la cultura di una terra che si e...
Di più

Sussurri – Daniele Viaroli

Torna da me. Un sussurro, urlato a un soffio dall’orecchio, gli lacerò i timpani, svegliandolo di soprassalto. Il giovane si destò urlando terrorizzato e spalancò gli occhi su un mondo morto, certo di non trovarsi più nel luogo in cui s’era addormentato. Si voltò di scatto, solo per vedere una parete di legno marcio, incrostata di ghiaccio. Arrancò all’indietro, il cuore che batteva all’impazzata, e le membra contratte per il freddo. Sulla cotta di maglia che indossava bianchi cristalli s’allar...
Di più

Doppia Dicotomia – Daniele Viaroli

Esattamente come un vaso vuoto, colmato all’improvviso dall’acqua, così ogni principio regolatore è destinato a incontrare il suo opposto. Fu così che, su un minuscolo palco teatrale di un altrettanto minuscolo paese agricolo del Molise, Guerra e Morte incontrarono Pace e Vita che camminavano fischiettando serenamente. Così Guerra, indispettita da tanta felicità, entrò in scena, conquistando fin da subito tutto il palco per sé. «Fate largo! – tuonò, piena d’arroganza e col petto in fuori – Lasc...
Di più