Povero Piccolo Principe – Giacomo Polga (Dagored)

Sono un ragazzo come tanti altri: un disoccupato. E’ da un paio di settimane che vivo in questo stato, da quando ho finito scuola cioè. Bei tempi quelli della scuola: lì almeno sentivi soltanto parlare dell’enorme baratro nero che aspettava sulla soglia del traguardo noi giovani sfortunati. Mi sembrava talmente lontano che trovavo anche la forza di riderci su. La realtà però si sbarazza in fretta delle risate spensierate, e infatti eccomi qua, finito dentro con anima e corpo, nell’enorme baratro...
Read More

Per un amico – Giacomo Polga (Dagored)

Lo incontrai per caso dopo anni. Ci abbracciammo forte. Avevo avuto solo poche notizie su di lui, ed erano chiacchiere confuse. Lo guardai a lungo con affetto e curiosità. Dicevano che era invecchiato parecchio, che non somigliava più lui: era vero. Mi fece un effetto strano. Provai anche un po’ di timore. Decidemmo di passeggiare lungo il torrente dietro le nostre case, nei luoghi della nostra infanzia. Il sole stava tramontando e le foglie degli alberi pure. Formavano un grande tappeto marrone...
Read More