Cuore di carta – Gregorio Volpi

Edoardo era un ragazzo timido e introverso. Troppo per aprirsi con qualcuno, fosse stato anche il suo migliore amico. Ma ce lo aveva un migliore amico? Fin dalle elementari, il suo carattere era stato sempre schivo e solitario e, mentre i suoi compagni erano in cortile a giocare e a sporcarsi i grembiuli di polvere, Edoardo se ne stava, da solo, seduto sul muretto a collezionare sassolini e pigne. Il suo unico vero amico, il suo eroe, il suo esempio era il padre, un uomo severo e bacchettone all...
Read More