Anna – Lorena Bontempi

Finestra sul fiume
Anna era affacciata alla finestra della sua casa di campagna; lo faceva sempre quando si sentiva particolarmente sola, come se, guardando la natura che la circondava, sentisse quasi di poterne far parte, e ciò le infondeva un senso di benessere e quiete indescrivibile. Mentre osservava le nuvole che cavalcavano trasportate dal vento, i pensieri nella sua testa assumevano lo stesso moto e d'un tratto si era messa a ripensare a come fosse cambiata la sua vita nel corso di questi ultimi anni. La me...
Di più

Non è un’altra storia originale – Lorena Bontempi

Ragazzo a bordo strada
Le enormi lancette del Big Ben segnano ormai che la mezzanotte è passata da un po' anche nella capitale inglese. Giosuè non si è ancora stancato di quel suono, quasi come se le campane qui avessero sempre qualche cosa di nuovo da dirgli. Del resto, lo aveva scritto anche Samuel Johnson che "When a man is tired of London, he is tired of life". Che ci si potesse stancare della vita, Giosuè ancora non lo sapeva, quando, due anni fa, aveva deciso di partire. Aveva fatto questa scelta dopo un anno ...
Di più

Da dietro le sbarre – Lorena Bontempi

Da dietro le sbarre
Il momento della giornata che preferisco è senza dubbio il mattino, meglio se molto presto. Nonostante i miei occhi siano molto sensibili alla luce, non rinuncerei mai all'attimo in cui il sole si fa largo attraverso le fessure nelle tapparelle e mi colpisce in pieno, come uno schiaffo di luminosità che mi costringe a svegliarmi. Chi me lo farebbe fare, se no, di alzarmi da qui, che sono tanto comodo? Eppure il dovere, come ogni giorno, mi chiama. Nonostante la fatica fisica che il mio lavoro ...
Di più