Sulle tracce di Garcia – Lorenzo Scano

Le luminarie e le ghirlande al neon, sommate alla voce dello speaker che augurava Buone feste a tutti in spagnolo, gli davano alla testa. L'aria di Natale contrastava di netto con il motivo per cui s'era recato lì, e lui ne era fin troppo conscio. Alla fine della calle il cancelletto elettrico di un condominio s'aprì, accogliendo una famigliola felice e un gruppo di bambini che reggeva dei pacchetti colorati fra le mani. L'interno del cruscotto della sua Mustang, invece, custodiva una SigSauer e...
Read More