Pensieri da un balcone – Rachele Bandecchi

Dal piccolo balcone di casa vedo una strada. La strada passa vicino allo stadio e a un parcheggio, dove ci sono delle panchine di marmo piene di scritte d’amore e di protesta. Le regole di casa mi impongono, come unico luogo possibile per fumare, il balcone ed io oltre ad aspirare nicotina in silenzio, guardo le persone. Quelle che parcheggiano, quelle che si fermano a sedere per qualche minuto sulle panchine, quelle che camminano di fretta e quelle che camminano tranquille, sembra, senza pensi...
Di più

Il viaggio – Rachele Bandecchi

C’era una volta una ragazza che un giorno iniziò a camminare e non si fermò più. Era una giornata soleggiata d’ inverno, l’aria frizzante ed il sole tiepido rallegravano il cuore della ragazza che appena sveglia si fece una tazza di tè e poi si mise sotto la doccia, shampoo al miele balsamo e scrub per il corpo, si cosparse di crema e poi asciugatasi i capelli si vestì. Uscì di casa pulita e profumata, i capelli sciolti scivolavano oltre le spalle coperte da un maglione caldo e nero, sorrise a...
Di più

Luisa – Rachele Bandecchi

Invento storie. Da sempre, per abbellire la mia vita e quella di chi mi sta attorno, ed un certo punto ho deciso di cominciare a scrivere. Vomito su carta quello che mi passa per la testa, abbellisco fatti noiosi, ingigantisco sentimenti umani e vivo di questo. Sono uno scrittore piuttosto affermato, la gente paga per leggere quello che ho nella testa, è così che sono riuscito a pagarmi affitti di case troppo grandi e vestiti eccentrici che non metto mai. È così continuo ad inventare senza la pa...
Di più

La consapevolezza di un ubriaco – Rachele Bandecchi

Non credo in niente. Non credo nell’amore, non credo nella paura, non credo nella gioia, non credo al frenetico movimento umano del sabato pomeriggio. Sono seduto in bar sporco e maleodorante e sto bevendo il sesto gin tonic di questo soleggiato e rumoroso sabato, il barista, sporco come il suo locale, mi guarda fumare, nonostante il divieto, e non mi dice niente, qui tutti fumano. In questo bar ci si può ubriacare e fumare senza che nessuno di rompa, ogni degradato, come me, è seduto immerso i...
Di più