La rosa nera – Roberto Fiorucci

Rosa nera
Quella sera il cielo stesso sembrava aver perso la ragione. La tempesta infuriava. Lampi di luce squarciavano il cielo fendendo l'oscurità, mentre il vento, che si insinuava tra le montagne, sembrava quasi potesse urlare. Chi non si fosse trovato al riparo nella propria dimora quella notte avrebbe pregato per essere tratto in salvo da quel terribile flagello che da giorni distruggeva i raccolti e spaventava il bestiame. Lui invece era ancora seduto lì. La legna ardeva, sprigionando fiamme che ...
Read More